QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 13°16° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 28 settembre 2016

Attualità domenica 14 febbraio 2016 ore 06:30

Il bestiario nascosto sulle facciate

Una conversazione con uno storico dell'arte per osservare con occhi diversi il microcosmo di animali scolpiti sulle chiese romaniche

PISTOIA — Si chiama “Bestiario nascosto: gli animali nel romanico pistoiese e i pesci di San Zeno” l'incontro a cura dello storico dell’arte Iacopo Cassigoli sulla misteriosa 'popolazione' animale che si trova sulle facciate delle chiese romaniche.

Dopo una breve analisi sul valore dei simboli nel corso della storia e sull’utilizzo specifico del mondo animale a fini simbolici, Cassigoli accompagnerà i partecipanti a scoprire come anche le chiese romaniche pistoiesi siano caratterizzate da un bestiario nascosto fatto di animali paurosi, immaginari e reali.

Capitelli, architravi e cornici, sia all'esterno che all'interno delle chiese romaniche, si popolarono con funzione didattica di animali mostruosi, fantastici e reali. 

A Pistoia ne sono esempi i prospetti romanici della Cattedrale, di San Bartolomeo in Pantano, della pieve di Sant'Andrea e del fianco nord di San Giovanni Fuorcivitas, oltre che della facciata di San Pier Maggiore.

La conversazione sarà seguita da una visita guidata alle facciate di San Bartolomeo in Pantano e San Pier Maggiore e al fianco nord di San Giovanni Fuorcivitas.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità