QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 16°30° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 19 luglio 2018

Attualità mercoledì 15 giugno 2016 ore 07:00

I partigiani pistoiesi dicono NO

Il comitato provinciale dell'Anpi conferma la sua battaglia referendaria per il NO nonostante gli attriti con parte del PD pistoiese



PISTOIA — Nonostante il comitato provinciale dell'associazione nazionale partigiani, per bocca del suo presidente Aldo Bartoli, si fosse scontrata con parte del Partito Democratico di Pistoia (vedi articoli collegati), continua la battaglia per il NO al referendum costituzionale di Ottobre.

"Dal mese di Luglio - scrivono dall'Anpi di Pistoia - Inizierà la vera campagna referendaria per la vittoria del NO ad uno stravolgimento della Costituzione quale quello prodotto dalla "riforma" Boschi-Renzi e per la diffusione di una proposta alternativa, che si renda necessaria ed utile, oltre che condivisa dai due terzi del Parlamento, senza intaccare l’impianto parlamentare della Repubblica Italiana".

A Pistoia il tavolo del Comitato per il NO sarà collocato, come dallo scorso 9 Aprile, in occasione dei due mercati settimanali, in via Roma in prossimità dell’ingresso dell’Ente del Turismo, dalle 9.30 alle 12.30.

Giovedì inoltre si concluderà la raccolta delle firme per la presentazione in Cassazione dei due quesiti referendari riguardanti l’abrogazione della Legge elettorale “Italicum”. Proseguirà invece fino alla fine di Giugno la raccolta delle sottoscrizioni dei cittadini per chiedere il referendum oppositivo alla Modifica Costituzionale, la cosiddetta "Modifica della forma di governo, del Senato e del rapporto Stato-Regioni. Abolizione del CNEL.



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Attualità