QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 20°29° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 30 agosto 2016

Attualità giovedì 04 febbraio 2016 ore 16:11

I detenuti fanno gli operai in carcere

Apprezzamento del garante regionale Franco Corleone in visita al penitenziario di Pistoia dove sono in corso i lavori per i danni del vento

PISTOIA — La struttura pistoiese ospita al momento 21 detenuti, 8 dei quali in carcere per detenzione e spaccio di stupefacenti, 6 per rapina, 4 per furto e 3 per ricettazione.

Il garante regionale dei detenuti Franco Corleone li ha incontrati stamattina. “In questa fase, troviamo un cantiere – ha detto Corleone – in cui gli operai sono tutti carcerati che, non solo stanno lavorando al ripristino della struttura, pesantemente danneggiata dal maltempo lo scorso anno, ma stanno anche apportando migliorie soprattutto nei locali dei servizi igienici e nelle celle”. 

Una volta completati i lavori entro la fine dell'estate, ha precisato Corleone, la capienza del carcere pistoiese "sarà di 66 persone più 10 posti per semiliberi”. Alcune novità arriveranno già dal questo mese, entro la fine del quale "è in programma "la riapertura delle stanze adibite al transito dei nuovi giunti, al momento inviati a Prato o a Lucca”.

Per il garante si tratta di un “buon progetto” che prevede l’annessione al carcere di una struttura dei frati Cappuccini per “garantire più spazio e ospitare 20 persone in stato di semilibertà, di detenzione alternativa o per progetti di accoglienza”. 

Il carcere di Pistoia ha anche siglato con il Comune un protocollo per l’impiego di alcuni detenuti in lavori di pubblica utilità. Unica criticità segnalata “il ritardo nella concessione di alcuni permessi”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca