QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 20°24° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 25 giugno 2016

Lavoro giovedì 04 febbraio 2016 ore 17:04

Hitachi, più occupazione dai treni regionali

Incontro a Roma tra le organizzazioni sindacali e l'azienda che ha acquisito AnsaldoBreda per fare il punto sul lavoro dei tre stabilimenti

PISTOIA — La sfida, anche per le prospettive di crescita future, sarà sui tempi di consegna e sui costi nella sostanziosa commessa che arriva dall'Inghilterra per la produzione dei treni destinati alla Great Western Rail in Inghilterra.

"L'azienda - ha riferito al termine dell'incontro di oggi Jury Citera, segretario Fim-Cisl Toscana Nord oltre che di Pistoia - ha illustrato nei dettagli la commessa inglese West of England, che sarà la prima commessa di vera integrazione di sinergia tra competenze giapponesi e italiane".

L'incontro a Roma è servito proprio per fare il punto sui carichi di lavoro dei tre stabilimenti di Pistoia, Napoli e Reggio Calabria. 

"L'azienda - ha detto ancora Citera - ha lanciato il messaggio di una prospettiva industriale che recuperi competitività globale e per far questo, sta pensando di diminuire i costi mantenendo un'alta capacità di volumi come accaduto nel 2015, consolidando lo standard del miglioramento fatto".

E qui entra in gioco il lavoro da fare, secondo Citera: "Servono azioni normative contrattuali che portino a regolare concretamente le varie differenze dei siti per essere più competitivi, ufficializzando quindi un piano di efficientamento e armonizzazione. Per questo dalla prossima settimana partirà una commissione ristretta che affronterà nel dettaglio il tema".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità