comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 21°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 14 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Attualità lunedì 19 settembre 2016 ore 09:40

Fratelli coltelli, lite finisce nel sangue

Violenta lite, sfociata nel tentativo di omicidio, tra due fratelli marocchini. Prima lo colpisce con una catena, poi cerca di accoltellarlo



PISTOIA — Violenta lite tra fratelli finisce nel sangue.

Due fratelli di origine marocchina, rispettivamente di 31 e 22 anni, per ragioni ancora sconosciute, sono stati i protagonisti di una violenta lite in via Croce di Badia.

Secondo le prime ricostruzioni uno dei due avrebbe prima colpito il fratello con una catena, poi cercato di ucciderlo colpendolo con un coltello da cucina.

I carabinieri del Norm e della stazione di Agliana, hanno affrontato l'uomo che, in preda ad una forte agitazione, li ha colpiti più volte con calci e pugni prima di essere immobilizzato.

Nel parapiglia due militari hanno riportato traumi per una distorsione alla mano e ad una gamba, successivamente medicate al pronto soccorso dell'ospedale San Jacopo con dieci e sette giorni di prognosi.

Anche la vittima dell'aggressione è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari, per un trauma ad un dito e altre piccole contusioni.

L'aggressore invece, prima di essere portato nel carcere di Pistoia, è stato sedato



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità