QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 13°16° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 28 settembre 2016

Attualità mercoledì 13 gennaio 2016 ore 15:52

Più alberi per piazza della Resistenza

Le superfici a prato saranno completamente sostituite e dotate di nuovo impianto di irrigazione. In programma anche la ristrutturazione del ristoro

PISTOIA — Si amplia il progetto di riqualificazione di piazza della Resistenza. Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato ulteriori interventi di riqualificazione dell’area verde, che vanno ad integrare il progetto preliminare di sistemazione complessiva del parco già deliberato lo scorso marzo. Si tratta di tre ulteriori stralci di lavori che dovrebbero avere inizio tra la primavera e l´estate, necessari a completare e ottimizzare gli interventi già realizzati a partire dal 2014 (con un primo investimento 80mila euro) e che stanno proseguendo proprio in questi giorni con la messa a dimora di nuove essenze arboree lungo le mura della Fortezza Santa Barbara.

Il progetto preliminare di sistemazione complessiva del parco prevede il rifacimento in terra stabilizzata del viale centralee di quelli laterali, finalizzato all´abbattimento delle barriere architettoniche; la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione che andrà ad integrare l’esistente; ilpotenziamento dello spazio acquaattualmente presente nella zona centrale del viale principale con l’inserimento, al centro del camminamento, di una fontana a raso a getto unico e, poco distante, di una superficie acquatica sempre a raso da destinare ad area gioco; larealizzazione di una nuova e più ampia area giochi, oltre a uno spazio dedicato ad ospitare attrezzature per il fitness nel lato ovest del parco; l´installazione di una cancellata in ferro lungo tutto il perimetro dell’area, completa di cancelli di accesso in corrispondenza dei vialetti di ingresso, utile a delimitare e proteggere il parco.

Rispetto al progetto approvato a marzo, le migliorie appena apportate si riferiscono innanzitutto all´intero rifacimento del prato, così da renderlo più omogeneo ed estenderlo fino all’ingresso della Fortezza, ma riguardano anche l´incremento di alberature e siepi per offrire maggiori punti d´ombra ed eventualmente riparare e valorizzare le strutture presenti – o quelle previste - all´interno del parco (il locale ristoro, le aree gioco, l’area fitness). L´impianto di irrigazione, sia a goccia che a pioggia, verrà completamente sostituito per adattarlo alla nuova conformazione del parco.

Per agevolare l´accesso a tutte le aree verdi da parte di passeggini e persone in carrozzina e favorire il transito dei mezzi adibiti alla manutenzione del parco, il piano di calpestio finale dei viali verrà portato a un´altezza di poco superiore rispetto al prato, così da permetterne un attraversamento senza ostacoli, con ulteriore incremento degli spessori rispetto a quelli inizialmente previsti che consenta di renderli interamente praticabili, oltre che ai pedoni o ai ciclisti, anche ai possibili mezzi di manutenzione. Sarà di conseguenza adeguato anche l´impianto di smaltimento delle acque superficiali. La previsione di costo di questo primo lotto di lavori, comprese le economie di gara ottenute sul primo investimento, è di 431.171,70 euro.

Il secondo lotto di lavori riguarderà la realizzazione di una cancellata in ferro prevista lungo tutto il perimetro dell’area, installazione di nuovi apparecchi illuminanti e realizzazione dei giochi d’acqua adiacenti alla vasca esistente, per un importo complessivo di 190.000 euro.

In programma, nel terzo lotto di lavori, la completa ristrutturazione del locale adibito a punto ristoro presente all´interno del parco. Il rinnovo della struttura, che dovrà essere realizzato dal futuro gestore selezionato tramite gara (la stima dell´intervento è di 400mila euro), prevede l’ampliamento dello spazio esistente, oltre all’utilizzo di pergole che potranno ospitare piacevoli momenti di ristoro anche all´aperto. All’interno del nuovo spazio ristoro saranno ubicati i nuovi bagni pubblici, che andranno a sostituire quello attualmente collocato solo sul lato ovest della piazza. Nell´area a verde intorno al nuovo locale ristoro è prevista la messa a dimora di arbusti.

Tempistica degli interventi. I lavori, con inizio previsto per la primavera-estate 2016, avranno una durata complessiva di circa sei mesi e saranno realizzati ed organizzati in modo tale da non interdire, per quanto possibile, l’accesso a piazza della Resistenza.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità