QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 17° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 15 novembre 2018

Attualità giovedì 15 ottobre 2015 ore 10:27

Nubifragio, una lunga giornata di interventi

La situazione torna lentamente alla normalità dopo ore di allerta per gli allagamenti. Alla stazione riaperto il sottopassaggio inondato



PISTOIA — Decine di interventi e chiamate per i vigili del fuoco che segneranno il 14 ottobre sul calendario come una giornata da dimenticare. Nel territorio pistoiese, uno dei più colpiti dall'ondata di maltempo, sono stati inviati rinforzi anche da Firenze per garantire una risposta il più possibile tempestiva al flusso ininterrotto di chiamate. 

In generale le chiamate sono state dovute agli appartamenti e agli scantinati allagati dalla pioggia torrenziale che ha trsformato anche le strade in fiumi e i sottopassi cittadini in stagni, tanto da indurre alla loro chiusura per evitare incidenti. 

Intanto la tregua concessa dalla perturbazione, che si è spostata verso sud, ha permesso al livello dei corsi d'acqua di scendere: l'Ombrone Pistoiese, sorvegliato speciale, è rientrato sotto il livello di guardia. A far paura è stata anche la Brana, a Badia a Pacciana. 

Dal sottopassaggio pedonale della stazione, inondato e reso inagibile dal nubifragio, l'acqua è stata pompata via, ma la sua presenza ha lasciato segni e danni alle pareti, come mostrano le foto che ci hanno inviato i lettori Arianna e Luca. Nel lasso di tempo impiegato a rimettere in sicurezza il passaggio, i treni sono stati tutti dirottati sul primo binario.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità