QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 11°11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 12 dicembre 2017

Attualità martedì 28 novembre 2017 ore 11:31

Il piano inverno per fronteggiare le emergenze

Presentato in Prefettura il piano di e-distribuzione preparato per fronteggiare emergenze dovute a perturbazioni particolarmente intense

PISTOIA — I rappresentanti di e-distribuzione hanno illustrato l'attività svolta per il taglio piante nella fascia di propria competenza, ricordando che negli ultimi due anni i 23.700 km di rete elettrica in Toscana sono stati ispezionati al 100%, anche mediante l'utilizzo di elicotteri, e le operazioni di taglio piante hanno interessato circa 4.000 km di bosco. 

Sul territorio di Pistoia e di Prato - è stato spiegato - esistono 18 cabine primarie, 263 linee di media tensione per un totale di 2.300 km nonché 8.000 km di linee di bassa tensione e 4.500 cabine secondarie: si tratta di una struttura articolata, che fornisce elettricità a 313.000 clienti di bassa tensione e 1.400 clienti di media tensione, seguiti con una costante attività di manutenzione e potenziamento del sistema elettrico per il quale e-distribuzione - con 113 risorse tra tecnici e operativi, 70 mezzi operativi e 11 mezzi speciali sul territorio - investe ogni anno circa 2,1 milioni di euro.

L'iniziativa è stata anche l'occasione per fare il quadro delle azioni di intervento messe in campo per gestire l'emergenza che ha interessato Sambuca Pistoiese, nei giorni del 13 e 14 novembre, quando la nevicata ha provocato la caduta di alberi ad alto fusto, collocati fuori dalla fascia di competenza Enel, sulle linee elettriche e sulle strade, rendendo quindi difficoltosa anche la viabilità e, di conseguenza, l'accesso agli impianti. Grazie alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti è stato possibile ridurre in tempi rapidi il numero di utenze disalimentate per poi riportare la situazione alla normalità già nella giornata del 14 novembre.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità