QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 10°23° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 25 aprile 2018

Cronaca venerdì 16 marzo 2018 ore 14:50

Sull'auto rubata in cerca di case da svaligiare

I due malviventi di 22 e 23 anni sono stati presi dopo 24 ore di pedinamento dai carabinieri da Firenze a Pistoia. Il veicolo rubato nell'Empolese



FIRENZE — Individuati a Firenze mentre viaggiavano a bordo di un'auto rubata domenica scorsa a una concessionaria nell'Empolese, sono stati bloccati nel Pistoiese dopo un pedinamento durato un giorno intero, nel corso del quale sono anche stati visti tentare un furto su un furgone. 

I malviventi, di 22 e 23 anni, romeni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per il reato di ricettazione, e denunciati per tentato furto. Il pedinamento è iniziato nella mattina di mercoledì a Firenze, quando agenti del commissariato di Rifredi li hanno notati a bordo dell'auto nella zona di Novoli. Hanno iniziato a seguirli a distanza. 

I due hanno percorso per ore le zone industriali comprese tra le province di Firenze, Prato e Pistoia. Secondo gli investigatori, non è escluso che stessero effettuando sopralluoghi per possibili furti.

Il pedinamento è terminato giovedì mattina in via Gallo, a Pieve a Nievole, quando i due hanno raggiunto l'abitazione dove erano ospitati da alcuni connazionali e dove sono stati bloccati dai poliziotti. 

La vettura, un'Audi di grossa cilindrata, era stata rubata la notte dell'11 marzo scorso in una concessionaria dell'Empolese. Gli investigatori sospettano che i malviventi volessero utilizzarla per mettere a segno furti e spaccate. Sull'auto dopo il furto era stato installato un gancio per il traino, utilizzato spesso, spiega la polizia, per sradicare i cancelli di ville e aziende con l'aiuto di una corda.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca