QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 22°33° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 02 luglio 2016

Attualità martedì 22 settembre 2015 ore 10:34

Ammanco alla Comunità montana, ecco le condanne

Giuliano Sichi

La Corte dei Conti pronuncia la sentenza nei confronti dell'ex economo Giuliano Sichi e di altri cinque soggetti coinvolti nella vicenda

PISTOIA — Dovrà restituire alla Provincia di Pistoia 354.938,95 euro Giuliano Sichi, che la sentenza 187/2015 della sezione giurisdizionale per la Toscana della Corte dei Conti condanna a titolo di responsabilità dolosa ed in via principale. La sentenza è stata pubblicata il 17 settembre 2015 e chiude una lunga attività investigativa sul danno erariale inflitto alla Comunità montana, sciolta nel 2012 e da allora assorbita dalla Provincia. Proprio alla Provincia dovranno essere restituite le somme di denaro scritte nella sentenza. A Sichi sono contestati mandati di pagamento irregolari e il mancato versamento delle somme derivanti dalla vendita del legname tagliato dagli operai della Comunità montana. La Corte ha riconosciuto all'ex economo uno sconto per la somma già versata di 160mila euro.

Quella nei confronti di Sichi non è, però, l'unica condanna. Gli altri soggetti che dovranno pagare in via sussidiaria sono la Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, istituto tesoriere per tutto l'arco temporale  (133.640 euro), Rosa Apolito, segretario generale e dirigente dell'area amministrativa dal 1983 al 2013 (35.493 euro), Alessandro Michelotti, revisore unico da settembre 2006 a marzo 2011(34.684 euro), Antonella Giovannetti, revisore dal giugno 2000 al settembre 2006 (3.053 euro),  Roberto Fedeli, dirigente dell’ufficio tecnico dell’ente dal 1994 al luglio 2013 (16.402 euro).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità